Dal 10 Agosto al 28 Agosto ci prendiamo qualche giorno di pausa. Tutti gli ordini ricevuti in questo periodo verranno spediti a partire dal 29 Agosto.

BT SPLINT

Tutore per lassità di carpo o tarso

a partire da 66,90

È studiato per sostenere l’articolazione radio-carpica, carpo-metacarpica e tarso-metatarsica, sia delle zampe anteriori che di quelle posteriori. Per cani che soffrono di patologie come: iperestensione o iperflessione del carpo o del tarso, distorsioni legamentose, stiramenti, infrazioni ossee di lieve entità risolvibili qualora il trattamento conservativo sia preferibile all’intervento chirurgico.

Svuota


Ti trovi in: Inghilterra, Francia, Germania ?

Descrizione

Descrizione

A COSA SERVE

Il sostegno perfetto per l’articolazione del carpo o del tarso ha un nome: BT SPLINT.
È studiato per sostenere l’articolazione radio-carpica, carpo-metacarpica e tarso-metatarsica, sia delle zampe anteriori che di quelle posteriori. Per cani che soffrono di patologie come: iperestensione o iperflessione del carpo o del tarso, distorsioni legamentose, stiramenti, infrazioni ossee di lieve entità risolvibili qualora il trattamento conservativo sia preferibile all’intervento chirurgico. Nel caso di utilizzo sulla zampa anteriore, consigliamo anche BT JOINT, in quanto il suo impiego sulla zampa sana aiuterà il cane a compensare meglio il carico che la stessa deve sopportare a causa del deficit dell’altra zampa. Se BT SPLINT è utilizzato per la zampa posteriore, consigliamo l’utilizzo di BT JOINT per entrambe le zampe anteriori.
Una volta montato il tutore attorno alla zampa del cane non è necessario che i 2 bordi bianchi siano chiusi attorno alla zampa fino a toccarsi, in quanto la chiusura del tutore è determinata dalle fasce blu e l’azione di tutoraggio è data dalla stecca presente nella parte posteriore del tutore.

VANTAGGI

Efficacia, praticità, ergonomia: il tutore per lassità BT SPLINT riunisce tutto questo. La stecca metallica in resistente materiale modellabile inserita all’interno del tessuto, segue la parte posteriore dell’avambraccio fino ad accogliere il cuscinetto plantare stabilizzando l’area interessata e permettendo al cane un buon movimento. Ideale anche come protezione per bendaggi inseriti all’interno, permette tempi di recupero più rapidi.

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO
  • La taglia XXS e XS va bene anche per i gatti.
  • Stecca metallica in resistente materiale modellabile.
  • Il tutore può essere utilizzato sia nel pre che nel post operatorio.
  • Tessuto traspirante.
  • Vestibilità.
  • Lavabile a mano.
  • Nel tutore è già inclusa la stecca.

 

Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Taglie

XXS, XS, S, M, L

Taglie

Taglie

TAGLIE
TagliePesoLungh. A-BRazze esempio*
XXSFino
2 kg
9,5 cmChihuahua, Volpino Di Pomerania
XSFino
5-7 kg
13 cmJack Russel , Shih Tzu
SFino
15 kg
16 cmCocker Spaniel, Barboncino Medio
MFino
25/30 kg
22 cmBorder Collie, Setter, Pointer Inglese
LOltre
30 kg
30 cmPastore Tedesco, Golden Retriever, Rottweiler

*Le misure del peso sono puramente indicative, alcune razze possono non coincidere con le taglie indicate, pertanto fare anche riferimento alle dimensioni del tutore per la scelta corretta. Se utilizzato per le zampe posteriori, scegliere la taglia inferiore rispetto ai pesi indicati (ad esempio: se il cane pesa 27 kg, per la zampa anteriore scegliere la taglia M, per la zampa posteriore scegliere la taglia S).

Istruzioni d'uso

Istruzioni d'uso

COME APPLICARE IL TUTORE

Preparare il tutore aprendo tutte le fasce e posizionarlo sul palmo della zampa interessata. Le falangi devono rimanere libere, come indicato dalla figura 1.

Tenere saldamente il tutore aderente alla zampa del cane e avvolgerla con i lembi in tessuto del tutore. Non è necessario che i lembi combacino o si sovrappongano fra di loro. Devono essere aderenti alla zampa.

Assicurare il tutore alla zampa chiudendo saldamente le fasce superiori con il velcro. Il tutore non deve essere libero di ruotare sulla zampa.

Chiudere saldamente la fascia inferiore intorno alla zampa del cane facendo attenzione a lasciare libero lo sperone.

Applicare la calza protettiva o la scapetta sulla zampa interessata per proteggere il tutore dalle superfici che potrebbero danneggiarlo.

RACCOMANDAZIONI D’USO
  • Durante il periodo di costrizione, è consigliabile non lasciare il cane solo per troppo tempo, perché potrebbe cercare di rimuovere il tutore, mordendolo o graffiandolo.
  • Il diretto contatto con il terreno può danneggiare il tutore, quindi per garantirne l’integrità, durante l’utilizzo è necessario proteggerlo facendo indossare al cane anche una scarpetta o una calza protettiva, acquistabile in qualsiasi negozio di animali.
  • Non lasciare il tutore indossato al cane per tutta la giornata: il tutore va portato di giorno, specialmente nei momenti di attività fisica, e va tolto nelle ore notturne.
Video tutorial

Video tutorial